Hardware

Hardware

Ricondizionati, convengono?

I computer ricondizionati sono una scelta astuta per chi fa attenzione alle spese. Un settore in rapida crescita che favorisce anche la sostenibilità ambientale. Ecco tutte le informazioni da considerare prima di procedere all’acquisto di prodotti pre-owned.

Il panorama degli smartphone (così come quello dei tablet e dei computer) sta vivendo una rivoluzione silenziosa con l’incremento costante dei dispositivi ricondizionati. Mentre la domanda di dispositivi nuovi diminuisce, fatta eccezione per quelli di fascia alta, sempre più consumatori stanno esplorando opzioni più sostenibili ed economiche.

Secondo uno studio di CertiDeal, entro il 2024 il mercato dei dispositivi ricondizionati è previsto raggiungere un valore di 65 miliardi di dollari, con una previsione di crescita delle vendite del 10,23%.

Dispositivi ricondizionati, facciamo chiarezza

Gli smartphone ricondizionati sono come le fenici della tecnologia: nati da esperienze passate, sono stati ripresi, restaurati e trasformati in gioielli rigenerati pronti a risplendere ancora. Questi dispositivi hanno attraversato un viaggio di trasformazione che li ha portati da usati e trascurati a rinnovati e vibranti. Mentre i dispositivi usati possono nascondere misteri e insidie, quelli ricondizionati brillano per la loro affidabilità garantita.

Sottoposti a una cura intensiva, con una rigenerazione che include una pulizia profonda, la sostituzione di componenti difettosi e una serie di test approfonditi, questi dispositivi non solo vivono una seconda vita, ma contribuiscono anche a ridurre il carico dei rifiuti elettronici.

Vantaggi per chi compra

Uno dei principali motivi dietro il crescente interesse per i dispositivi ricondizionati è il considerevole risparmio economico che offrono. I consumatori possono accedere a dispositivi di alta qualità a una frazione del costo di un nuovo smartphone. Inoltre, molti di questi dispositivi ricondizionati garantiscono prestazioni paragonabili a quelli nuovi, assicurando un ottimo rapporto qualità-prezzo.

computer

Oltre al risparmio finanziario, l’acquisto di smartphone ricondizionati contribuisce anche alla riduzione degli sprechi. Scegliendo un dispositivo che ha già avuto un ciclo di vita precedente, i consumatori si impegnano attivamente nella promozione di pratiche più sostenibili nell’industria degli smartphone.

Garanzia e qualità

La qualità dei dispositivi ricondizionati è una delle principali preoccupazioni dei consumatori, ma molti venditori affidabili forniscono garanzie e politiche di reso per assicurare la soddisfazione del cliente. Inoltre, i dispositivi ricondizionati spesso offrono garanzie simili a quelle dei nuovi dispositivi, contribuendo a dissipare le preoccupazioni degli acquirenti.

È interessante notare che le preferenze di acquisto possono variare in base all’età: mentre i consumatori più giovani tendono a concentrarsi sulle prestazioni, quelli più anziani danno maggior peso alle garanzie e alle certificazioni (fonte: Swappie con Swg). Le testimonianze e le recensioni degli utenti soddisfatti sottolineano frequentemente l’affidabilità e la durata della batteria dei dispositivi ricondizionati, dimostrando che sono una scelta valida e conveniente per un’ampia gamma di acquirenti.

Tendenze di mercato

Il mercato degli smartphone ricondizionati sta vivendo una notevole espansione, con l’ingresso di marchi di prestigio che riconoscono il potenziale di offrire opzioni più convenienti ai consumatori. Dati recenti indicano una crescita costante nelle vendite, suggerendo un aumento dell’interesse da parte dei consumatori verso questa alternativa. La partecipazione di grandi marchi nel mercato ricondizionato ha contribuito a dissipare alcune preoccupazioni sulla qualità di questi dispositivi, aprendo la strada a una maggiore accettazione e consapevolezza del valore intrinseco degli smartphone ricondizionati.

Ci sono diversi fattori chiave che caratterizzano questo trend di mercato. In primo luogo, c’è una crescente domanda, alimentata dalla consapevolezza dei consumatori sulle opzioni di acquisto sostenibile in tutti i settori e dalla possibilità di risparmiare. Inoltre, la partecipazione dei grandi marchi di telefonia e dei produttori di smartphone contribuisce ad aumentare la fiducia degli acquirenti e la varietà di scelta.

Nonostante il mondo individualista in cui viviamo, i consumatori stanno mostrando sempre più preoccupazione per l’ambiente e preferiscono fare scelte di acquisto sostenibili che riducano gli sprechi e abbiano un impatto minore sull’ecosistema. Un’altra spinta per il mercato proviene dai programmi trade-in proposti da alcuni rivenditori e produttori, che consentono ai consumatori di restituire i loro vecchi dispositivi in cambio di uno sconto sull’acquisto di uno smartphone ricondizionato. Questi programmi rappresentano un’importante iniziativa per promuovere il riuso e la circolarità nel settore.

L’impatto ambientale

Il positivo impatto ambientale degli smartphone ricondizionati è un aspetto cruciale da considerare. Optando per dispositivi ricondizionati, i consumatori partecipano attivamente alla riduzione del consumo di risorse e alla prolungata vita utile degli smartphone. La produzione di nuovi dispositivi contribuisce notevolmente all’inquinamento elettronico e all’obsolescenza rapida. Inoltre, l’impronta di carbonio di uno smartphone ricondizionato è inferiore del 78% rispetto a uno nuovo.

Questa industria svolge un ruolo fondamentale nella promozione di pratiche più sostenibili: il riutilizzo dei dispositivi contribuisce a limitare la quantità di rifiuti elettronici, riducendo l’impatto ambientale negativo associato alla produzione di nuovi dispositivi.

Consigli utili

L’acquisto di dispositivi ricondizionati può rappresentare una scelta intelligente per risparmiare denaro e contribuire alla sostenibilità ambientale. Tuttavia, è fondamentale adottare alcune precauzioni per garantire di ottenere un prodotto di qualità che soddisfi le proprie esigenze.

  1. Scegliere un venditore affidabile: Opta per un venditore con una buona reputazione. Le recensioni e le testimonianze di altri acquirenti possono essere molto utili, specialmente se esamini anche le recensioni negative e come il venditore ha gestito la situazione.
  2. Verificare la presenza di garanzia: Assicurati che il dispositivo ricondizionato venga fornito con una garanzia, che offre tranquillità e protezione nel caso di eventuali problemi dopo l’acquisto. Alcuni dispositivi ricondizionati possono essere certificati per garantire standard di qualità elevati, quindi verifica se sono certificati da organizzazioni terze o dal produttore stesso.
  3. Confrontare prezzi e specifiche: Prima di effettuare l’acquisto, confronta i prezzi e le specifiche tecniche del dispositivo ricondizionato con quelli di un nuovo dispositivo. Assicurati che il prezzo rifletta correttamente lo stato e le prestazioni del dispositivo.
  4. Informarsi sul processo di ricondizionamento: Chiedi informazioni dettagliate sul processo di ricondizionamento del dispositivo. Scopri quali processi sono stati eseguiti durante il ricondizionamento, come la sostituzione di parti, il controllo della batteria e i test di funzionalità.
  5. Leggere le politiche di rimborso e reso: Prima dell’acquisto, leggi attentamente le politiche di rimborso e reso proposte dal venditore nel caso si verifichino problemi con il dispositivo.
  6. Preferire modelli recenti: Se possibile, preferisci acquistare un modello recente, in modo da garantire una maggiore durata nel tempo e la compatibilità con le ultime applicazioni e gli aggiornamenti del software. Assicurati anche di controllare le condizioni e la durata della batteria prima dell’acquisto.

I più affidabili

Per garantire il rispetto di tutte le procedure necessarie affinché un prodotto sia ricondizionato, è consigliabile rivolgersi a store online di comprovata serietà e affidabilità, come Amazon (https://www.amazon.it/) che offre un programma dedicato a questa categoria di prodotti chiamato Amazon Renewed, e Apple (https://www.apple.com/it/shop/refurbished/iphone). In alternativa, è possibile trovare prodotti ricondizionati con garanzia soddisfatti o rimborsati anche su eBay (https://www.ebay.it) e Swappie (https://swappie.com/it/).

In conclusione, gli smartphone ricondizionati rappresentano un’opzione intelligente per i consumatori attenti al budget e all’ambiente. Offrendo prestazioni paragonabili a quelle dei dispositivi nuovi a un prezzo più accessibile, questi dispositivi hanno guadagnato un posto di rilievo sul mercato degli smartphone. Contribuendo a ridurre i rifiuti elettronici e promuovendo un’economia circolare, gli acquirenti possono fare la differenza nel ridurre l’impatto ambientale della produzione di nuovi dispositivi.

Guardando al futuro, ci aspettiamo che la crescita del mercato degli smartphone ricondizionati continui a una velocità sostenuta. La crescente partecipazione dei grandi marchi indica una maggiore accettazione e riconoscimento di questa opzione da parte dei consumatori, il che potrebbe portare a un mercato più diversificato e a una maggiore consapevolezza tra i consumatori.

Fatevi consigliare da Enjoy System e chiedi subito un preventivo per il tuo pc, siamo esperti sia su nuovi che rincondizionati, che aspetti? Non esistare a contattarci!

    Contattaci subito

    LEGGI ANCHE:

    Formazione, Hardware

    Incentivi per famiglie, ecco come ottenerli

    Ora è possibile accedere ai nuovi contributi e incentivi attraverso Internet, offrendo un valido sostegno per famiglie, giovani, madri e persone in difficoltà finanziarie. Ecco come richiederli.

    Anche per il 2024 sono disponibili oltre 20 bonus in denaro, ma ancora in pochi ne sono a conoscenza. Questi incentivi sono destinati principalmente a persone con problemi economici, ma non solo. In molti casi si rivolgono a chi desidera cambiare l’auto, installare la fibra ottica o rottamare la TV. Inoltre, c’è un bonus di 500 euro anche per gli studenti che si diplomeranno a giugno con il massimo dei voti.

    Fino a qualche anno fa, per comprendere a cosa avevamo diritto ed effettuare la domanda, era necessario rivolgersi a un patronato, a un CAF o a un commercialista. Tuttavia, oggi grazie a Internet è possibile accedere direttamente e in modo veloce al bonus che ci interessa. Gli unici requisiti indispensabili per gli incentivi sono il possesso dell’Identità Digitale, cioè dello SPID (o di una carta d’identità elettronica ovvero della CNS, Carta Nazionale dei Servizi), e della certificazione ISEE dei nostri redditi familiari.

    L’ identità digitale

    Allo stesso modo, è diventato più semplice ottenere l’Identità Digitale SPID, il vero grimaldello per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione. Oggi, questa identità può essere ottenuta sia tramite il Web che in qualsiasi Ufficio Postale. Cercheremo di mostrare quanto sia tutto sommato semplice e veloce individuare i bonus più adatti per noi e effettuare le relative domande per ottenerli. Oggi, con l’Identità Digitale SPID, è possibile accedere sia al sito dell’INPS che a quello dell’Agenzia delle Entrate e di tutti gli enti e comuni italiani, senza obbligare le persone a recarsi fisicamente negli uffici e fare ore di code. Questo strumento è ancora poco utilizzato, in parte a causa della carenza di questi nuovi documenti e in parte perché i codici vengono persi regolarmente.

    spid

    La procedura per acquisire lo SPID è in realtà non proprio semplice, poiché l’identificazione online deve essere sicura e resistente agli hacker e ai criminali informatici, e allo stesso tempo unica. Al posto dello SPID, in molti casi è possibile utilizzare la carta di Identità Elettronica, ma solo se si hanno i codici forniti dal comune al momento dell’emissione. Inoltre, poiché la maggior parte delle persone utilizza lo smartphone per navigare su Internet, è stata aggiornata anche l’app unica della Pubblica Amministrazione, IO.

    Molti la conoscono dai tempi del Covid, quando veniva usata per il Green Pass o per gestire l’operazione Cashback. Anche oggi, l’app IO è convenzionata solo con un numero limitato di enti e amministrazioni locali, ma da qualche tempo è possibile usarla per ricevere tutte le comunicazioni degli enti pubblici più grandi che vi stanno aderendo, e presto permetterà anche di archiviare documenti di identità, come la patente di guida.

    ISEE: indispensabile per gli incentivi

    La certificazione ISEE è necessaria per accedere agli incentivi previsti dalla Legge Finanziaria 2024, valutando il reddito familiare, l’eventuale possesso di immobili e il numero di componenti del nucleo familiare per ottenere un valore unico in euro. In passato, per ottenere questo certificato, era necessario presentare documenti finanziari presso un CAF o un patronato.

    Tuttavia, oggi è possibile richiederlo online tramite il Portale Unico ISEE dell’INPS. È richiesta un’identità digitale SPID o una carta di Identità Elettronica con il codice PIN del comune. Il calcolo dell’ISEE richiede la compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), che riporta informazioni anagrafiche, reddituali e patrimoniali del nucleo familiare.

    bonus

    Prima di iniziare la procedura per ottenere l’ISEE online è consigliabile effettuare in pochi minuti una simulazione, inserendo alcuni indicatori come il reddito, il possesso di immobili e il saldo del proprio conto corrente. Il valore ottenuto sarà molto simile a quello reale e ci permetterà di capire subito se potremo accedere ai bonus per i quali è previsto un valore ISEE da rispettare. Una volta ottenute le indicazioni dalla simulazione, potremo passare alla procedura vera e propria, consapevoli di cosa ci spetti e cosa no. La DSU può essere presentata in qualsiasi periodo dell’anno.

    Tuttavia, è importante ricordare che gli ISEE elaborati nel 2024 hanno validità fino al 31 dicembre 2024. Affinché la DSU sia completa, tutti i componenti maggiorenni del nucleo familiare devono dare il consenso all’utilizzo dei loro dati, per il quale è necessario che abbiano anche un’identificazione digitale SPID.

    Attivati 35 milioni di SPID

    I dati più recenti relativi al 2023 indicano che in Italia sono attive circa 35 milioni di Identità Digitali SPID, con oltre un miliardo di accessi nel 2022. Questi numeri significativi hanno portato il governo in carica a rinnovare la convenzione con i diversi gestori del servizio per il 2024. Tuttavia, l’obiettivo rimane quello di creare un’Identità Digitale e un portafoglio elettronico unico, sostituendo tutti i documenti cartacei dei cittadini e valido in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea.

    posteid

    Al momento non ci sono date certe per il lancio di questo strumento, ma i più ottimisti sperano che sia disponibile nel 2025. Attualmente, l’unica alternativa allo SPID è la Carta d’Identità Elettronica (CIE), che può essere utilizzata tramite un lettore di smart card sul proprio computer o attraverso uno smartphone dotato di tecnologia NFC, simile a quella utilizzata per le carte di credito contactless. Tuttavia, è necessario disporre del codice PIN fornito al momento dell’emissione della carta.

    Se non abbiamo ancora l’Identità Digitale SPID, possiamo attivarla gratuitamente attraverso Poste Italiane (https://www.poste.it) se siamo già clienti BancoPosta o PostePay, oppure utilizzando una Carta di Identità Elettronica con il codice PIN fornito dal comune che l’ha emessa. In alternativa, è possibile richiedere lo SPID direttamente in uno degli uffici postali diffusi in tutta Italia.

    Tuttavia, dovremo prendere prima un appuntamento dall’app Poste Italiane e pagare 12 euro per il servizio. Per conoscere tutti i dettagli sul funzionamento e avviare la procedura, basta visitare il sito https://posteid.poste.it/. Da qui è possibile consultare diverse sezioni, tra cui quella delle domande frequenti degli utenti, richiedere assistenza online o conoscere l’elenco dei contatti telefonici diretti tramite i quali essere guidati passo dopo passo. Dalla stessa pagina si possono anche sospendere e riattivare le credenziali.

      Contattaci subito

      LEGGI ANCHE:

      Hardware, Technology

      Il Mac compie 40 anni!

      Era Il 24 gennaio 1984 quando Apple presentò al mondo il primo Mac, il computer “che sorride” e che ha trasformato la storia della tecnologia e influenzato la vita di milioni di persone.

      Il Mac compie 40 anni

      Il 24 gennaio 1984, un giorno che sarebbe entrato nella storia della tecnologia, Apple presentò al mondo il primo Macintosh, un computer che avrebbe rivoluzionato il modo in cui le persone interagiscono con la tecnologia. Oggi, il Mac compie 40 anni e celebriamo il suo impatto duraturo sulle nostre vite.

      All’epoca del suo lancio, il Macintosh era considerato un prodotto all’avanguardia e un vero e proprio pioniere. La sua interfaccia utente grafica e il mouse erano concetti completamente nuovi, introducendo un’esperienza di utilizzo intuitiva e accessibile che avvicinava le persone al mondo dei computer.
      Il Macintosh ha reso il concetto di “drag and drop” familiare a tutti, semplificando le operazioni di copia, spostamento e cancellazione dei file; ed era pensato per il trasporto, con una maniglia in dotazione.

      Ma il Macintosh non era solo una macchina dotata di una potente interfaccia utente: era un simbolo di creatività e innovazione! Dal suo design unico e riconoscibile all’iconica campagna pubblicitaria “1984” al Super Bowl, il Macintosh ha catturato l’immaginazione delle persone e ha cambiato la percezione dei computer come strumenti freddi e complessi.

      Scelta creativa

      Nel corso degli anni, il Mac ha continuato a evolversi, introducendo nuove caratteristiche e migliorando le prestazioni. La famiglia di prodotti Mac è diventata una scelta popolare per professionisti creativi, studenti, aziende e utenti domestici. La facilità d’uso, la stabilità del sistema operativo macOS e l’integrazione perfetta con l’ecosistema Apple hanno reso il Mac una presenza predominante nel panorama dei computer personali.

      Oltre ad essere una macchina amata dai consumatori, il Mac ha influenzato profondamente il settore della tecnologia. Il suo impatto si fa sentire ancora oggi, con molti dei concetti introdotti dal Macintosh che si ritrovano in altri dispositivi e sistemi operativi.
      La sua eredità si riflette nelle interfacce degli iPhone, dei iPad e di molti altri dispositivi, caratterizzati da iconografie intuitive, touch screen e ambienti multitasking.

      mac, tab

      Alla soglia dei suoi 40 anni, il Mac continua a rimanere al passo con i tempi, adattandosi alle esigenze degli utenti moderni. Dai potenti Mac desktop alle leggere e versatili linee di MacBook, il Macintosh rimane uno dei riferimenti nel mondo della tecnologia.

      Continua trasformazione

      Mentre celebriamo il 40º compleanno del Mac, riflettiamo sul suo impatto duraturo e sulla sua capacità di trasformare la nostra vita quotidiana. Dall’esplosione di creatività permessa dai software di editing fotografico e video, alle infinite risorse di apprendimento accessibili dai più giovani, il Mac ha aperto un mondo di possibilità senza precedenti.

      Auguri per questi primi 40 anni e grazie per averci arricchito con la tua presenza nel mondo della tecnologia!

        Contattaci subito

        LEGGI ANCHE:

        Hardware, Technology

        TK11, piccolo grande computer

        TK11, un cubo di dimensioni 14x14x5 cm, dotato di un processore Intel Core i5-1135G7, 16 GB di RAM e un SSD da 512 GB, ha la capacità di gestire simultaneamente tre monitor esterni.

        Grazie alla costante miniaturizzazione dei componenti, i mini PC come l’Ace Magician TK11 offrono prestazioni paragonabili a molti PC desktop. Dotato di una CPU Intel Core i5-1135G7 Tiger Lake, 16 GB di RAM espandibili fino a 64 GB e una scheda grafica Intel Iris Xe Graphics G7, il TK11 offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

        Il mini PC include anche porte USB standard, una porta Type-C con supporto Thunderbolt4, una HDMI, una presa Ethernet Gigabit, Wi-Fi 6 Dual Band Gigabit, Bluetooth 5.2 e un altoparlante integrato per la riproduzione di audio in Stereo Surround. La confezione include un alimentatore da 65 Watt e una staffa di montaggio VESA per installare il dispositivo sul retro di un monitor.

        Dati biometrici

        Il mini PC AceMagician TK11 si distingue per l’integrazione di un lettore di impronte digitali, collocato nel pulsante di accensione. Questa caratteristica rappresenta un punto di forza, consentendo l’accesso al sistema operativo tramite il riconoscimento delle impronte digitali, compatibile anche con Windows Hello.

        TK11

        Nonostante le dimensioni ridotte, il TK11 gestisce efficacemente il surriscaldamento grazie a una CPU efficiente dal punto di vista energetico. Il sistema operativo incluso è la versione Pro di Windows 11, ed è completamente compatibile con le principali distribuzioni Linux.

        Periferiche

        L’Ace Magician TK11-A0 offre una solida selezione di porte esterne posizionate sia sulla parte anteriore che posteriore. Nonostante le 5 porte USB siano apprezzabili, potrebbero non essere sufficienti, considerando che due di esse sono spesso occupate da mouse e tastiera. La presenza di una porta Type-C con supporto Thunderbolt amplia le opzioni per dispositivi esterni. Come l’Ace Magician AMR5, il TK11-A0 supporta la gestione di 3 monitor contemporaneamente, ma purtroppo manca un lettore di schede SD.

          Contattaci subito

          Hardware, Intelligenza artificiale, Smartphone, Tech, Technology

          Ai Pin: l’alternativa allo Smartphone

          Per mesi, una strana visione ha incuriosito un poliziotto di San Francisco, regolarmente schierato fuori dagli uffici nel centro della città della startup Humane. Da quella porta sono emersi dipendenti con un piccolo dispositivo quadrato fissato al petto, simile alla telecamera indossabile, più ingombrante, fornita dal dipartimento. “Mi chiedo cosa siano quei dispositivi”, ha detto l’ufficiale quando WIRED ha visitato l’azienda la scorsa settimana.

          La rivelazione del gadget di Humane

          Oggi, la curiosità sul gadget di Humane è finita. L’azienda sta parlando del suo dispositivo high-tech progettato per essere fissato a una camicia o a una blusa, una soluzione che Humane spera possa diventare accettata tra le persone che non sono agenti giurati, come indossare auricolari wireless o smartwatch.

          Le caratteristiche di Ai Pin

          Il dispositivo di Humane, chiamato Ai Pin, può scattare foto e inviare messaggi, utilizza un raggio laser per proiettare un’interfaccia visiva sulla mano di una persona e include un assistente virtuale che può essere altrettanto avanzato quanto ChatGPT. Essendo sempre pronto a cercare nel web e comunicare, si suppone che riduca la dipendenza dagli smartphone.

          Disponibilità sul mercato e prezzi

          Ai Pin sarà in vendita negli Stati Uniti a partire dal 16 novembre, con prezzi a partire da $699, più $24 al mese per chiamate, messaggi e dati illimitati tramite T-Mobile. Humane ha svelato l’aspetto del dispositivo e le sue funzioni di base, tra cui la ricerca web e l’identificazione degli oggetti, alla conferenza TED e in una sfilata di moda parigina all’inizio di quest’anno. Oltre a annunciare prezzi e disponibilità oggi, l’azienda ha rilasciato nuovi dettagli sul software del Pin e su come esattamente un laser all’interno del dispositivo trasforma la mano di una persona in uno schermo. Le spedizioni inizieranno all’inizio del 2024.

          Il contesto dei dispositivi indossabili

          Il Pin è uno dei primi di molti dispositivi indossabili previsti per essere lanciati nei prossimi mesi e anni, costruiti attorno a servizi di intelligenza artificiale simili a quelli utilizzati attualmente da oltre 100 milioni di persone ogni settimana. Il famoso designer di Apple, Jony Ive, sarebbe tra i concorrenti.

          Se uno di essi può diventare socialmente accettabile o resistere all’analisi della moda è una domanda cruciale. I membri di un gruppo Discord creato da Humane per i suoi fan non vedono l’ora di acquistare i loro Pin. Tuttavia, le persone consultate da WIRED che hanno lavorato su hardware indossabile di tendenza, compresi occhiali di realtà aumentata, considerano il Pin più un nuovo giocattolo per gli appassionati di gadget che un dispositivo destinato a stabilire una nuova norma per la tecnologia personale.

          La visione di Humane

          È ancora troppo presto per dire se la speranza di Humane che il Pin possa aiutare le persone a vivere più nel momento presente si avvererà, o se fornirà semplicemente un nuovo modo per essere ossessionati in modo non salutare dalla tecnologia.

          La CEO di Humane, Bethany Bongiorno, è fiduciosa nell’appeal di massa del Pin, definendolo il primo computer contestuale al mondo. “L’IA è diventata qualcosa di cui tutti sono curiosi e vogliono davvero sapere come cambierà la loro vita”, afferma. “Offriamo la prima opportunità di portarla con te ovunque. Sta davvero toccando persone di ogni background, ogni gruppo di età, globalmente, in base a quello che stiamo percependo e vedendo nei feedback.”

          Quando Bongiorno e suo marito, Imran Chaudhri, hanno fondato Humane nel 2018 dopo lunghi periodi di lavoro nella progettazione hardware e nell’ingegneria del software presso Apple, hanno imposto rigorosi parametri per il loro prodotto. Doveva essere un dispositivo autonomo collegato direttamente alla rete cellulare, trasparente quando stava registrando e non sempre in ascolto di parole come “Hey Siri” o “OK Google”, come fanno gli smart speaker e alcuni telefoni. E l’intero pacchetto doveva essere conveniente. “Questo ha davvero impostato il tono per dove siamo oggi”, dice Bongiorno.

          La visione di Humane sui dispositivi indossabili

          I fondatori di Humane vedono i dispositivi indossabili precedenti, come gli occhiali intelligenti e gli headset AR, come ostacoli alla connessione umana. Il Pin è pensato per essere meno invasivo, sebbene altrettanto capace, e qualcosa che le persone possono indossare comodamente tutto il giorno senza rovinare la pettinatura. “Cerchiamo di avere una potente elaborazione con noi in ogni momento, ed è davvero di questo che si tratta”, dice Chaudhri, presidente e presidente della società. “Vogliamo avere accesso a più conoscenza, più informazioni. Vogliamo solo che sia in un modo che ci permetta di rimanere presenti.”

          Successo finanziario e investitori di Humane

          La startup ha raccolto $230 milioni di finanziamenti, inclusi $100 milioni annunciati a marzo, che la valuterebbero a $850 milioni circa. Gli investitori di Humane includono il CEO di OpenAI Sam Altman, che detiene la più grande quota esterna, circa il 15%; il CEO di Salesforce Marc Benioff; Microsoft; e i bracci di venture di LG, Volvo e Qualcomm.

          Dopo aver ordinato un Pin, gli acquirenti accedono a un sito web, Humane.center, per sincronizzare i loro contatti e iscriversi a servizi extra come la musica. Utilizzano la fotocamera del Pin per scannerizzare un codice fornito con il dispositivo per associarlo a quell’account online, dove registrazioni, foto e cronologie di chiamate e messaggi sono accessibili. I dati degli utenti non verranno utilizzati per addestrare sistemi di intelligenza artificiale, assicura Humane.

          Mark Lucovsky, ex dirigente software responsabile dei progetti di realtà aumentata presso Google e Meta, dà merito a Humane per non aver creato un altro paio di occhiali intelligenti. Tuttavia, si preoccupa che trovare un design per il Pin che un vasto pubblico trovi indossabile o alla moda richiederà molto tempo.

          Considerazioni etiche e futura evoluzione del Pin

          L’enfasi di Humane sulla privacy potrebbe anche attenuare l’interesse per il Pin, spegnendo funzionalità potenzialmente rivoluzionarie, sostiene Lucovsky. Se la fotocamera del dispositivo analizzasse sempre attivamente l’ambiente di una persona, potrebbe aiutare le persone a trovare le chiavi smarrite o ricordare loro, mentre sono al negozio, se ci sono ancora uova nel frigorifero a casa. “Abbiamo già a disposizione i chatbot tramite i telefoni”, dice. “Qual è il valore convincente e inaspettato che ottieni dal tuo Pin? Non credo di averlo ancora visto. Ma sono entusiasta di vedere come si evolverà.”

          Bongiorno e Chaudhri affermano di essere tanto tecnorealisti quanto tecnottimisti. Non si aspettano che il Pin sostituisca completamente gli smartphone e riconoscono che il Pin potrebbe sollevare nuove questioni etiche. “Parliamo non solo dei potenziali vantaggi incredibili, ma anche di cosa può andare storto”, dice Chaudhri, rifiutandosi di fornire una suddivisione del tempo trascorso usando il suo telefono rispetto al Pin.

          I fondatori di Humane dicono di non aver provato altri dispositivi basati sull’IA, ma ritengono che sia un segno positivo che non sono soli in questa nuova frontiera. Hanno parlato di sviluppare integrazioni per il Pin per le case con LG e per le auto con Volvo. Per ora, chiunque voglia provare la visione del futuro di Humane dovrà accontentarsi di assomigliare un po’ di più a un poliziotto da film americano.

            Contattaci subito

            LEGGI ANCHE:

            Hardware, Internet, Smart working, Tech

            Wi-Fi 7 Presto in Arrivo

            Nel 2024, un rivoluzionario standard per la connessione senza fili, Wi-Fi 7, sta per fare il suo debutto, promettendo di trasmettere dati su tre diverse frequenze simultaneamente, con una sorprendente velocità di 30 Gigabit al secondo.

            Introduzione al Wi-Fi7

            Dopo quattro anni dall’introduzione dello standard Wi-Fi 6, che ha aumentato la velocità massima teorica delle connessioni a 10 Gigabit al secondo, la crescente domanda di prestazioni superiori e di connessioni Internet più affidabili ha spinto gli esperti dell’IEEE (Institute of Electrical and Electronic Engineers) e i produttori della Wi-Fi Alliance a sviluppare il nuovo Wi-Fi 7.

            I Miglioramenti del Wi-Fi7

            Anche se ogni volta che un nuovo standard viene presentato, si parla di rivoluzione, sembra che questa volta i miglioramenti siano effettivamente rilevanti. Il Wi-Fi 7 promette di offrire velocità fino a quattro volte superiori rispetto al Wi-Fi 6 e addirittura 13 volte superiori al Wi-Fi 5. Inoltre, si propone di ridurre significativamente la latenza, cioè il ritardo nella trasmissione dei dati, migliorando così la reattività complessiva dei dispositivi connessi.

            Velocità Eccezionali

            La vera innovazione riguarda l’accesso simultaneo a più bande: attualmente, i router wireless scelgono una singola banda tra quelle disponibili a 2,4, 5 e 6 GHz per gestire la connessione. Grazie alla nuova tecnologia Multi-Link Operation (MLO), i dispositivi compatibili con il protocollo Wi-Fi 7 saranno in grado di connettersi simultaneamente su più bande, ottimizzando l’affidabilità della connessione e riducendo ulteriormente i tempi di latenza.

            Router Wi-Fi 7 di TP LINK
            uno dei nuovi router compatibili con Wi-Fi 7

            Tecnologia Multi Resource Unit

            Anche la gestione dei canali risulterà migliorata con connessioni più efficienti nel passaggio da un canale a un altro. Negli attuali dispositivi, il cambio dei canali può determinare, a volte, una breve disconnessione, ma con il Wi-Fi 7 questo non dovrebbe più verificarsi grazie alla nuova tecnologia Multi Resource Unit (Multi-RU) che gestirà il cambio di canale senza interruzioni

            Meno Interferenze

            Le connessioni Wi-Fi, a causa della loro trasmissione attraverso il mezzo etereo, sono notevolmente più soggette a interferenze rispetto alle reti cablate. Tali interferenze possono originare dalla nostra stessa rete, da quelle dei vicini o persino da dispositivi wireless non basati su Wi-Fi, come videocamere di sicurezza, forni a microonde e sistemi radar. In particolare, la banda a 2,4 GHz è generalmente più suscettibile alle interferenze e alla congestione. Di conseguenza, l’utilizzo delle bande a 5 GHz e, ancor di più, a 6 GHz, nel corso del tempo ha notevolmente contribuito a migliorare la qualità della connessione, riducendo le interferenze.

            Tuttavia, con l’introduzione del nuovo standard Wi-Fi 7, emerge una novità importante: la tecnologia chiamata Preamble Puncturing, che consente di bloccare le interferenze su frequenze specifiche, isolando parti di un canale e liberando spazio utilizzabile. Questo aspetto si rivelerà di particolare importanza per le applicazioni di realtà aumentata, le quali sono estremamente sensibili al ritardo (latenza) al punto da non funzionare correttamente se non si raggiungono valori di latenza estremamente bassi.

            L’effettiva differenza

            Sappiamo perfettamente che la velocità massima teorica consentita dalla tecnologia è solo un parametro che deve essere valutato in base alle reali condizioni di rete. Tuttavia, è innegabile che, soprattutto nel contesto aziendale, lunghe attese per l’accesso, riunioni virtuali non sincronizzate e congestioni nelle connessioni Internet rappresentino alcuni dei principali ostacoli alla produttività delle aziende.

            Per i professionisti e le aziende

            La connettività offerta dal Wi-Fi 7 svolgerà un ruolo fondamentale nell’assicurare esperienze di rete più fluide e affidabili. Sarà possibile organizzare riunioni puntuali con partner e colleghi in qualsiasi parte del mondo, riducendo al minimo le incomprensioni e le perdite di tempo. Inoltre, lavorare da casa sarà sinonimo di massima rapidità ed efficienza.

            Per i Gamer e l’Intrattenimento a casa

            Ma le potenzialità del Wi-Fi 7 non si limitano al contesto aziendale. Con questa connettività, sarà possibile divertirsi con giochi online ad alta intensità di banda, immergersi in esperienze di realtà aumentata/virtuale coinvolgenti e godere di video 4K/8K fluidi, ovunque e in qualsiasi momento.

              Contattaci subito

              LEGGI ANCHE:

              pc portatile elitebook di hp piegato per utilizzo tablet
              Hardware, Tech

              HP EliteBook x360 830 G6: La Scelta Migliore per Professionisti in Movimento

              Se sei un professionista in movimento alla ricerca di un laptop aziendale convertibile, non cercare oltre. L’HP EliteBook x360 830 G6 è la risposta a tutte le tue esigenze. In questa recensione, esamineremo da vicino le caratteristiche di questo straordinario laptop.

              EliteBook HP in modalità portatile

              Design Elegante e Resistente

              La scocca in alluminio spazzolato conferisce all’EliteBook x360 830 G6 un design elegante e professionale. La solidità della costruzione è sorprendente e ha superato i test di qualità più rigorosi.

              EliteBook HP piegato in modalità tablet

              Versatilità al Tuo Servizio

              Una delle caratteristiche più interessanti di questo laptop è la sua capacità di convertirsi in un tablet o in altre modalità intermedie. Il display touch da 13,3 pollici con tecnologia HP Sure View offre privacy e chiarezza.

              Prestazioni all’Avanguardia

              L’EliteBook x360 830 G6 è alimentato da processori Intel Core di ultima generazione, garantendo prestazioni elevate per qualsiasi esigenza professionale. La sua configurazione varia da CPU quad-core a otto core, in modo da gestire senza sforzo applicazioni multitasking e compiti intensivi.

              Sicurezza Avanzata

              La sicurezza dei dati è una priorità, e l’EliteBook x360 830 G6 lo dimostra. Offre un sensore di impronte digitali, una fotocamera con copertura fisica e la tecnologia HP Sure Start per proteggere i tuoi dati da accessi non autorizzati.

              Autonomia della Batteria Eccezionale

              Con una durata della batteria che supera le 10 ore, questo laptop è perfetto per professionisti in costante movimento. Lavora senza preoccupazioni di esaurire la carica durante le tue giornate più frenetiche.

              Perché Scegliere l’EliteBook x360 830 G6

              EliteBook HP piegato in modalità tablet
              1. Massima Versatilità: Questo laptop è adattabile a presentazioni, incontri e consumo di contenuti multimediali.
              2. Design Premium: Il suo stile elegante fa una forte impressione tra i professionisti più esigenti.
              3. Sicurezza dei Dati: I tuoi dati aziendali sono al sicuro grazie alle avanzate funzionalità di sicurezza.
              4. Prestazioni Potenti: L’EliteBook x360 830 G6 è perfetto per gestire il multitasking e le attività aziendali più complesse.

              In conclusione, l’HP EliteBook x360 830 G6 è il laptop aziendale convertibile ideale per i professionisti in movimento. Con un design elegante, prestazioni potenti e sicurezza avanzata, rappresenta un investimento intelligente per aziende e professionisti che cercano di massimizzare la produttività.

              Questo articolo ti è piaciuto o hai ritenuto prodotto interessante? Contattaci

                Contattaci subito

                Se invece cerchi un portatile più semplice ma sempre funzionale abbiamo parlato dell’EliteBook 840 G5

                LEGGI ANCHE:

                Hardware, Telefonia Mobile

                iPad 2018: Un Equilibrio tra Prestazioni e Prezzo

                L’iPad 2018 è stato un dispositivo che ha colto l’attenzione di molti consumatori quando è stato rilasciato. Apple, un marchio noto per i suoi prodotti di alta qualità, ha cercato di creare un dispositivo che offrisse un equilibrio tra prestazioni e prezzo, ed è riuscita a farlo con successo con questo modello. In questo articolo, esamineremo le caratteristiche principali dell’iPad 2018 da 32GB e valuteremo perché potrebbe ancora essere una scelta valida nel 2023.

                Design e Display Apple

                iPad 2018 grigio visto da più prospettive

                L’iPad 2018 da 32GB conserva il design iconico di Apple, con il suo telaio in alluminio leggero e sottile. Questo modello presenta un display Retina da 9,7 pollici, che offre una risoluzione nitida e colori vivaci. Sebbene non abbia il lusso di uno schermo laminato come i modelli iPad Pro, la qualità dell’immagine rimane di alto livello.

                Prestazioni iPad

                Sotto il cofano, l’iPad 2018 è alimentato dal chip A10 Fusion, che offre prestazioni solide per la maggior parte delle attività quotidiane. Anche se potrebbe non essere all’altezza degli ultimi chip A14 o M1 di Apple, il dispositivo è ancora più che capace di gestire la navigazione web, l’uso di app, la visione di contenuti multimediali e la gestione delle email. L’iPad 2018 è più che sufficiente per gli utenti che cercano un dispositivo per un uso leggero o scolastico.

                Fotocamera e Audio

                L’iPad 2018 dispone di una fotocamera posteriore da 8 MP che scatta foto di buona qualità e registra video in Full HD. Mentre non è destinato a sostituire una fotocamera digitale di fascia alta, è più che adeguato per catturare momenti speciali o per partecipare a videochiamate. L’audio è gestito da due altoparlanti stereo, che offrono un suono chiaro e nitido per la fruizione di contenuti multimediali.

                Capacità di Archiviazione

                La capacità di archiviazione da 32GB potrebbe rappresentare una limitazione per alcuni utenti, in particolare per coloro che hanno una grande quantità di foto, video e app. Tuttavia, è importante notare che l’iPad 2018 supporta l’archiviazione su iCloud e l’espansione di memoria tramite unità flash esterne, il che può contribuire a mitigare questo problema.

                Sistema Operativo Apple

                iPad 2018 visto di lato che mostra schermo e fotocamera posteriore

                L’iPad 2018 è compatibile con le ultime versioni di iPadOS, il sistema operativo di Apple dedicato agli iPad. Questo significa che gli utenti possono accedere alle ultime funzionalità e agli aggiornamenti di sicurezza, garantendo un’esperienza utente ottimale.

                Prezzo

                Uno dei punti di forza principali di questo modello è il suo prezzo. Anche se è stato rilasciato diversi anni fa, l’iPad 2018 da 32GB è spesso disponibile a un prezzo più accessibile rispetto ai modelli più recenti. Questo lo rende un’opzione interessante per coloro che cercano un iPad funzionale senza spendere una fortuna.

                Conclusioni

                In sintesi, l’iPad 2018 da 32GB è un dispositivo che offre un equilibrio notevole tra prestazioni e prezzo. Sebbene non sia il modello più recente sul mercato, rimane una scelta valida per gli utenti che hanno esigenze leggere o che cercano un dispositivo da utilizzare a scopi scolastici o per il consumo di contenuti multimediali. Con il suo design elegante, un display di alta qualità e un sistema operativo aggiornato, l’iPad 2018 continua a offrire un’esperienza Apple senza dover rompere il salvadanaio.

                  Contattaci subito

                  LEGGI ANCHE:

                  Portatile HP EliteBook 840 G5 color grigio con schermo con bordo nero e immagine del desktop Windows
                  Hardware

                  Laptop per professionisti: EliteBook 840 G5

                  Nel mondo in continua evoluzione dell’informatica, trovare il laptop perfetto per le esigenze professionali è essenziale. Un prodotto che ha dimostrato di essere una scelta ideale per professionisti e aziende è l’HP EliteBook 840 G5. Questo laptop rappresenta un concentrato di potenza, portabilità ed eleganza che lo rendono una scelta indiscutibile per coloro che cercano un dispositivo di alto livello. In questo articolo, esploreremo le caratteristiche chiave di questo eccezionale portatile, andiamo quindi a vedere le sue caratteristiche principali.

                  Caratteristiche Principali del Portatile

                  L’HP EliteBook 840 G5 è un laptop che sfoggia una serie di caratteristiche allettanti

                  HP EliteBook 840 G5 portatile grigio inquadrato di spalle
                  • Design Elegante e Robusto: Il laptop è costruito con materiali di alta qualità e presenta un design elegante che combina alluminio spazzolato e plastica di alta qualità. È leggero, ma allo stesso tempo resistente, il che lo rende ideale per un utilizzo professionale in movimento.
                  • Potenza di Elaborazione: Il 840 G5 è alimentato da processori Intel Core di ultima generazione che garantiscono prestazioni straordinarie, rendendolo ideale per attività intensive come il multitasking, la modellazione 3D e la progettazione grafica.
                  • Schermo di Qualità: Il display Full HD da 14 pollici è luminoso e nitido, con una risoluzione che offre immagini chiare e dettagliate.
                  • Durata della Batteria Eccezionale: Con una batteria che può durare fino a 18 ore con una singola carica, l’EliteBook 840 G5 è il compagno ideale per i professionisti in movimento. Non è necessario preoccuparsi di rimanere senza energia durante una giornata lavorativa intensa.
                  • Sicurezza Avanzata: HP ha integrato una serie di misure di sicurezza avanzate, tra cui un sensore di impronte digitali e una fotocamera per il riconoscimento del volto, per garantire che i tuoi dati e informazioni siano sempre protetti.
                  • Connessioni Complete: Con diverse porte USB, una porta HDMI e un connettore Thunderbolt 3, questo laptop offre una vasta gamma di opzioni di connettività. Puoi facilmente collegare dispositivi esterni come monitor, unità esterne o dispositivi di rete.
                  HP EliteBook 840 G5 portatile grigio inquadrato di lato, con schermo dai bordi neri e immagine di desktop di windows 10

                  Possibili Utilizzi

                  L’EliteBook 840 G5 è adatto a una vasta gamma di utilizzi:

                  Ambiente Aziendale:

                  Grazie alle sue capacità di sicurezza avanzate, è ideale per aziende che desiderano proteggere i dati sensibili e garantire che i loro dipendenti abbiano accesso a una potente stazione di lavoro mobile.

                  Uso in Viaggio:

                  La sua portabilità e la lunga durata della batteria lo rendono ideale per i professionisti in movimento che necessitano di un laptop affidabile e potente.

                  Progettazione e Multimedia:

                  Con prestazioni elevate e un display di alta qualità, è adatto per attività di progettazione grafica, modellazione 3D e montaggio video.

                  Educazione:

                  Gli educatori possono beneficiare della potenza di elaborazione del 840 G5 per svolgere compiti di insegnamento e amministrativi con facilità.

                  Una guida all’acquisto

                  Ci sono molte ragioni per cui dovresti considerare l’acquisto dell’HP EliteBook 840 G5:

                  • Affidabilità: HP è un marchio rinomato nel settore dell’informatica, noto per la qualità dei suoi prodotti. L’EliteBook 840 G5 è costruito per durare e affrontare le sfide quotidiane.
                  • Prestazioni: Le potenti specifiche tecniche di questo laptop garantiscono prestazioni eccellenti in una vasta gamma di applicazioni.
                  • Portabilità: La combinazione di peso leggero e lunga durata della batteria lo rende perfetto per i professionisti in movimento.
                  • Sicurezza: La sicurezza dei dati è fondamentale per molte aziende e questo laptop offre un’ampia gamma di opzioni per garantire la protezione dei dati sensibili.

                  In sintesi, l’HP EliteBook 840 G5 è un laptop di alto livello con un design elegante, potenza di elaborazione eccezionale e una serie di funzionalità avanzate che lo rendono adatto a una vasta gamma di utilizzi professionali. Se stai cercando un laptop che possa soddisfare le tue esigenze aziendali, di mobilità e di prestazioni, questo potrebbe essere la scelta ideale per te.

                  Questo articolo ti è piaciuto o hai ritenuto prodotto interessante? Contattaci

                    Contattaci subito

                    Già in passato abbiamo parlato di portatili nei nostri articoli, se questo articolo ti è piaciuto,

                    LEGGI ANCHE:

                    Hardware

                    MacBook Air 2020: Icona di leggerezza e potenza

                    L’Apple MacBook Air 2020 è una delle offerte più affascinanti nel mondo dei laptop. Questo sottile e leggero MacBook Air ha ricevuto lodi da parte di utenti e professionisti grazie alle sue prestazioni, anche grazie al suo Design

                    Design e Portabilità

                    Il MacBook Air 2020 continua a incarnare con l’eleganza e la raffinatezza tipica del design Apple. È incredibilmente sottile e leggero, rendendolo uno dei laptop più leggeri sul mercato. Il suo unibody in alluminio è sinonimo di qualità che dura nel tempo.
                    Presente una tastiera retroilluminata che rende la digitazione confortevole anche in condizioni di scarsa illuminazione.

                    MacBook Air di Apple visto di fronte

                    Display Retina

                    Il MacBook Air 2020 è dotato di un display Retina da 13,3 pollici che offre colori vividi, una risoluzione di 2560 x 1600 pixel e una luminosità eccellente. Questo display offre un’esperienza visiva eccezionale per attività come la navigazione web, la visualizzazione di contenuti multimediali e la modifica di foto e video.

                    Prestazioni potenti

                    L’Intel Core i5 QuadCore di decima generazione che alimenta questo MacBook Air offre prestazioni fluide e affidabili per la maggior parte delle attività quotidiane. l’i5 è più che capace di gestire attività come la navigazione web, l’elaborazione di documenti, la visione di film e la gestione di app di produttività.

                    La RAM da 8 GB può sembrare un po’ limitata per alcuni, ma grazie all’ottimizzazione del sistema operativo macOS, è sufficiente per tutte le le attività. Tuttavia, se hai esigenze più pesanti in termini di multitasking o applicazioni più pesanti, potresti voler considerare l’opzione di un MacBook Pro con piu’ RAM.

                    L’unità SSD da 512 GB offre spazio di archiviazione generoso per i tuoi file, documenti, foto e video, oltre a garantire un’esperienza di avvio e caricamento veloce.

                    MacBook Air visto dall'alto che mostra la tastiera e il trackpad

                    Tastiera Magic e Trackpad

                    Apple ha migliorato la tastiera del MacBook Air nel 2020, introducendo la tastiera Magic, che offre una corsa più ampia e una sensazione di digitazione migliore rispetto ai modelli precedenti. Il trackpad Force Touch è ampio e reattivo, consentendo di svolgere gesti multi-touch con facilità.

                    Sistema Operativo macOS

                    Il MacBook Air 2020 viene fornito con macOS, il sistema operativo di Apple che offre un’interfaccia intuitiva, un’ampia gamma di app integrate e un ecosistema integrato con altri dispositivi Apple. Questo significa che puoi sincronizzare facilmente il tuo MacBook Air con il tuo iPhone, iPad e altri dispositivi Apple per una maggiore efficienza e comodità.

                    Autonomia della batteria

                    Una delle caratteristiche più apprezzate del MacBook Air è la sua eccezionale durata della batteria. Con un uso moderato, è possibile raggiungere tranquillamente una giornata di lavoro senza doversi preoccupare di dover ricaricare il laptop. Questo rende il MacBook Air una scelta eccellente per coloro che sono spesso in movimento.

                    Connettività e Porte

                    MacBook Air visto di lato, mostrando le porte di connettivita'

                    Questo modello dispone di due porte Thunderbolt 3 (USB-C), che possono gestire una serie di funzionalità, tra cui ricarica, trasferimento dati e connessioni video. Tuttavia, potresti aver bisogno di un adattatore per collegare dispositivi USB-A o altri accessori.

                    Conclusioni

                    L’Apple MacBook Air 2020 con Intel Core i5, 8 GB di RAM e un SSD da 512 GB è una scelta eccellente per coloro che cercano un laptop leggero, potente e stiloso. È ideale per gli utenti che si dedicano a compiti di base e desiderano un laptop che sia facile da trasportare ovunque. Mentre il prezzo potrebbe sembrare un po’ elevato rispetto ad alcune alternative, la qualità costruttiva, la durata della batteria e l’ecosistema Apple rendono il MacBook Air un investimento valido per i professionisti.

                      Contattaci subito

                      Se sei alla ricerca invece di un portatile windows ti consigliamo invece l’EliteBook 840 G5

                      LEGGI ANCHE: