• 2 mesi fa
  • 2Minuti
  • 317Parole
  • 62Visualizzazioni

Se la foto come sfondo del monitor ha perso il suo fascino, è possibile sostituirla anche con un video

Utilizzando il programma gratuito VLC (un media player gratuito dotato di molte funzioni, alcune delle quali nascoste), disponibile qui, possiamo impostare il nostro video da utlizzare come sfondo. Dopo averlo scaricato e installato, avviamo il filmato desiderato dal menu “Media/Apri file“. Successivamente, disattiviamo la traccia audio premendo su “Audio”, poi su “Traccia Audio” e infine su “Disabilita”.

Nella parte inferiore, selezioniamo “Ciclo uno” (ripeti il video all’infinito), che è il penultimo tasto da sinistra verso destra. Poi, premiamo in alto sul menu “Video” e scegliamo “Imposta come wallpaper”. Ora, il video prescelto sarà mostrato a schermo intero come sfondo di Windows (sia per Windows 10 che per Windows 11), mantenendo la barra delle applicazioni visibile.

Video come sfondo

Nel caso contrario, è possibile risolvere premendo il tasto Win sulla tastiera: clicchiamo con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni, selezioniamo “Impostazioni della barra delle applicazioni” e chiudiamo la finestra. Ricordiamo che è possibile richiamare le applicazioni e le finestre aperte anche con la combinazione Alt + Tab, mantenendo la riproduzione del video come sfondo.

Aspetti negativi

Tuttavia, è importante considerare alcuni aspetti negativi. L’utilizzo di un filmato come sfondo del desktop può, in alcuni casi, risultare distraente. Movimenti troppo evidenti o transizioni troppo frequenti potrebbero interferire con la concentrazione durante compiti che richiedono attenzione approfondita.

Inoltre, la ripetizione continua di un filmato potrebbe portare a una sorta di stanchezza visiva nel tempo, riducendo l’efficacia dell’elemento di personalizzazione. Alcuni utenti potrebbero preferire un ambiente desktop più semplice e pulito per favorire la concentrazione.

In conclusione, l’inserimento di un filmato come sfondo del desktop è una scelta soggettiva e dipende dalle preferenze personali di ciascun utente. Bilanciare l’aspetto estetico con la funzionalità e la capacità di concentrarsi è cruciale per sfruttare al meglio questa opzione di personalizzazione.

    Contattaci subito

    LEGGI ANCHE: