• 4 settimane ago
  • 2Minutes
  • 405Words
  • 17Views

Violazione dei dati personali? Vuoi sapere se qualcuno sta violando i tuoi dati? Ecco la soluzione per te. Le informazioni degli account esposte in violazioni di dati possono portare a un furto di identità. F‑Secure ti aiuta a verificare se i tuoi dati personali sono inclusi in violazioni di dati note. Indirizzi e‑mail e informazioni sulle violazioni non verranno archiviati.

Verifica subito se i tuoi dati personali sono a rischio

DOMANDE FREQUENTI

Cos’è una violazione di dati?

Una violazione di dati si verifica quando un criminale informatico accede al database di un servizio o un’azienda che contiene i dati privati degli utenti. Questi dati possono essere nomi utente, password, codici fiscali, indirizzi e persino dati di pagamento. Gli elenchi vengono solitamente venduti online a gruppi criminali che intendono sfruttarli per trarne profitto.

Come può interessarmi una violazione di dati?

Le conseguenze più gravi possono verificarsi quando dati particolarmente sensibili come nomi utente, pass­word o codici fiscali vengono violati. Assicurati di non usare mai la stessa pass­word per più servizio: se uno di questi servizi che usi viene violato, considera come compromessi tutti gli account che usano la stessa password.

Cos’è il furto di identità?

Il furto di identità, specialmente se online, implica che qualcuno si fingerà te sfruttando i tuoi dati privati, solitamente per trarre un profitto. I criminali spesso ottengono questi dati in seguito a furti fisici, accesso a informazioni pubbliche o tramite violazioni di dati.

Il modo migliore per proteggere la tua identità online è proteggere i tuoi dati privati usando pass­word robuste e facendo attenzione a cosa condividi in servizi diversi.

Come faccio a sapere se la mia password è stata violata?

Quando le password vengono violate, significa solitamente che il servizio su cui usi tale password è stato vittima di una violazione di dati, che ha lasciato la tua password e, potenzialmente, altri tuoi dati personali esposti. In molti casi, possono passare anni prima che gli utenti sappiano che una loro password è stata resa pubblica.

Cosa rende robusta una password?

Una password robusta deve essere lunga, in quanto più complessa da indovinare. Avere almeno 8 caratteri è un buon punto di partenza, ma è ancora più importante usare una pass­word univoca per ogni servizio. Se un servizio viene violato e la tua pass­word trafugata, ci saranno rischi molto maggiori se utilizzi lo stesso indirizzo e‑mail e la stessa pass­word per accedere a più servizi.

LEGGI ANCHE: