• 2 anni ago
  • 2Minutes
  • 253Words
  • 63Views

Google Maps aggiunge una nuova feature: i semafori verranno segnalati agli incroci. Ora solo alcuni utenti iniziano a sfruttare questa funzionalità, di fatti via via che l’app viene aggiornata negli Stati Uniti, inizieranno a comparire le icone di piccoli semafori.

L’indicazione dei semafori , rappresenta sicuramente un passo avanti importante, perché fornisce informazioni ulteriori al guidatore , che potrà orientarsi al meglio per le strade. Si tratta di una funzione che il singolo utente non dovrà attivare, ma viene attivata automaticamente, proprio come accade già per Apple Maps, che aveva lanciato la novità nell’aggiornamento per iOS 13 , in attesa dell’uscita del nuovo sistema operativo.

Ma come funzionano questi semafori?

Il roll out della nuova funzione del navigatore di Google era iniziato da un paio di mesi, ma negli ultimi giorni sempre più utenti segnalano di aver avuto accesso alla novità. I piccoli semafori appaiono nel mezzo dell’incrocio e si adattano automaticamente alla grandezza e al cambio di dimensioni della mappa.

Le icone dei semafori appaiono sia durante la visualizzazione della mappa, che durante la navigazione, offrendo così all’utente delle preziose informazioni , per poter determinare dove si trova e soprattutto comprendere in alcuni casi , il motivo di un rallentamento o del traffico che potrebbe formarsi a un incrocio.

Sembra essere un “piccolo” aggiornamento, ma per chi utilizza Google Maps magari per il proprio lavoro, troverà sicuramente questa notizia di grande interesse.
Attendiamo con piacere di vedere questa nuova icona nel nostro percorso.