• 2 anni ago
  • 2Minutes
  • 286Words
  • 72Views

Cashback di Natale, a partire dall’8 dicembre sarà attiva l’iniziativa governativa: da quel giorno e per tutto il mese, infatti, sarà possibile ottenere il 10% del rimborso – fino a 150 euro – effettuando almeno dieci acquisti con carte di credito o di debito, Satispay o Bancomat.

Fonti vicine a Palazzo Chigi, inoltre, fanno sapere che sarà possibile aderire scaricando l’app IO. Per iscriversi è necessario, inoltre, avere la carta d’identità elettronica o lo SPID; inoltre sarà necessario abilitare le carte che si adoperano regolarmente per i pagamenti.

Per spingere l’iniziativa è stato creato il sito cashlessitalia.it, sul quale è spiegato che “Italia Cashless è un piano messo a punto dal governo per incentivare l’uso di carte di credito, debito e app di pagamento, al fine di modernizzare il Paese e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente”

Cashback Natale, necessaria la registrazione sull'app Io: come funziona

«Usa le carte, guadagni, vinci e aiuti il Paese» questo lo spot utilizzato per pagare senza contanti. In modo – quindi – più rapido e sicuro: «È previsto un rimborso del 10% usando carte e app. Fino a 300 euro all’anno, cioè fino a 150 euro a semestre con almeno 50 pagamenti. Non vale per gli acquisti online. Il rimborso massimo per singola transazione è di 15 euro».

C’è poi la Lotteria degli scontrini, cioè la lotteria nazionale – gratuita – che prevederà estrazioni su base settimanale, mensile e annuale.. A partire dal 2021, infatti, gli scontrini collegati a transazioni con carte e app, genereranno dei biglietti virtuali che permetteranno di partecipare all’estrazione. 

Con il Super Cashback, infine, ogni 6 mesi i primi 100.000 utenti che totalizzeranno il numero più elevato di transazioni, riceveranno 1.500 euro: sarà quindi possibile arrivare fino a 3.000 euro annui.